*...The Mesck...*

Accadono cose nella vita che sono come domande...passa un giorno, un anno e poi la vita risponde...

Da non credere...
TV, radio e giornali di tutto il mondo spesso pongono l'attenzione sui costi del terrorismo, ma ciò che non è così spesso menzionato sono i costi della lotta al terrorismo. Quando parlo di tali costi non mi riferisco a quanti soldi vengono spesi per creare le dovute contromisure per fronteggiare gli attacchi terroristici, ma alle conseguenze di una sorta di isteria che affligge tutta la società occidentale dopo 11 Settembre.

...e gli americani, devo dire, non si smentiscono mai...

Negli Stati Uniti infatti, la situazione merita una certa attenzione, visto che i cittadini sono particolarmente vulnerabili a problemi del genere, e le autorità sono molto efficienti nel varare regolamenti su qualsiasi cosa possa essere regolamentata. Ad esempio, alcuni anni fa l'FBI aveva distribuito una brochure agli ufficiali delle forze dell'ordine di Phoenix (Arizona) (pagina1 e pagina2). La brochure includeva una lista di attività sospette, ma in realtà, cose come "la richiesta di autorizzazioni per un fermo", "fare numerosi riferimenti alla Costituzione americana", "difendere la Costituzione americana", "guidare senza patente", e persino "affermare che guidare è un diritto e non un privilegio", sembravano essere molto lontane da un "comportamento da terroristi".


Per non parlare poi di altri stati come l'Alabama e l'Arizona, che avevano pubblicato una serie di informazioni e suggerimenti per migliorare il riconoscimento di attività terroristiche, in modo da segnalarle alle autorità. In base ad una guida, se affermate che "la Costituzione è stata sovvertita", se "siete sostenitori dei diritti di proprietà", o se credete nella filosofia "Marxista"... allora potreste essere dei terroristi, ed il vostro nome potrebbe essere presto inserito nel Terrorist Screening Database (TSDB), ovvero il database dei Terroristi Schedati.

MA CI RENDIAMO CONTO??


Sicuramente, la brochure ed i siti web governativi si riferiscono solo ad una lista di comportamenti generali, ma non si sono resi conto dell'allarmismo che hanno creato tra le persone, visto che se bisogna considerare ciò che è indicato nella suddetta brochure ci sarebbero ben poche persone che potrebbero dire di non essere dei terroristi...(vero Lazz? =] )

Un consiglio allora vi do, miei cari amicici: prima d'uscire di casa, oltre alle chiavi, il portafoglio, la patente, etc...fate anche questo quiz, basato sulle caratteristiche considerate dalle autorità americane come "comportamenti da terrorista"...
...che ne so, magari potrebbe essere utile riflettere se uscire o meno col fucile nella borsa!!

Buon divertimento... :)

PS: Lazz, controlla un po' se il tuo nome e la tua foto è nella TSDB!!! Non si sa mai eh...!!! 8)






…Embraced at the ends of the earth,
Danced until the end of time,
Turn away from me now:
Eyes closed to the ending of the world,
Against this darkling sky
Even your skin still smells of light…

Da grande appassionata della famiglia più pazza al mondo, ecco qua, a grandi linee, il mio avatar....vi piace? =]

...quasi quasi lo metto nel mio curriculum....!!!
Forse fa fashion e da credibilità ... :)

Proprio vero...ed in tutti i sensi!!!
Se vi succedesse una cosa del genere, qual'è la prima cosa che pensate??

Primo gli augurerei la sciagura delle sciagure (a dir poco!!) e secondo magari spero in una qualche grande rottura del "povero piccolo", magari della batteria o dello schermo o cmq qualsiasi cosa che ne impedisse l'uso!
Ebbene si, a tal proposito, c'hanno ben pensato i nostri amici della Apple...è stato registrato un nuovo brevetto per disincentivare i furti di iPod e iPhone.
Al momento della prima sincronizzazione dei dispositivi tramite iTunes, il sistema li assocerà all'account del singolo utente, registrato presso l'iTunes Store. A questo punto se il player
è stato rubato, il sistema si accorgerebbe automaticamente che questo sta per essere sincronizzato con un account diverso dal proprietario legittimo ed il
sistema di ricarica della batteria verrà disattivato.

Forte non credete!!!??... :)

About this blog

Il mio blog è uno spazio creativo dove ognuno è libero di dire la sua, dove si possono leggere parte dei miei pensieri, dove mi sfogo, dove posso condividere le mie idee con il mondo. E' come se fosse una piccola parte di me...

About Me

Tutti mi dicono che sono esaurita...ma io sostengo che sono gli altri a non essere normali!!!
Si è verificato un errore nel gadget

Last Listened

iMesck's Profile Page

Meta

Add to Technorati Favorites