*...The Mesck...*

Accadono cose nella vita che sono come domande...passa un giorno, un anno e poi la vita risponde...

Deepak Chopra, viene considerato "il poeta-profeta della medicina alternativa" ed è il grande medico ayurvedico delle star hollywoodiane (Madonna, Demi Moore). Per chi non lo sapesse, la medicina Ayurvedica, è la più antica terapia curativa e preventiva indiana (Ayur-Veda è un termine sanscrito la cui traduzione letterale significa molto semplicemente "Scienza della Vita"). Il suo pensiero nasce dall'unione tra l'antica saggezza millenaria delle culture antiche e le teorie della moderna fisica quantistica. Egli infatti, trasforma la nostra concezione del significato di salute, basandosi sul principio che la salute perfetta non è soltanto assenza di malattia, bensì uno stato vitale di equilibrio e integrazione tra corpo, mente e spirito.
Deepak Chopra parla della comprensione della "realtà", attraverso i 3 livelli del corpo e della materia, della mente e dello spirito, affinché ciascuno di noi possa capire il legame esistente fra il regno fisico, il regno quantico e il regno virtuale o spirituale, ossia il campo del potenziale puro.
Ora voi tutti vi starete chiedendo: ma cosa c'entra questo con il mondo della tecnologia, con i media, con il web in generale? Ecco la risposta...

"L'interconnessione della Rete è una metafora della interconnessione delle anime nell'universo. Ognuno è collegato ad ogni essere umano, ad ogni anima..."

beh, che dire in merito a questa affermazione? ...
Ed aggiunge:
"Internet è comunque un grande strumento di democrazia e può favorire l'apertura delle coscienze. Esso è una metafora dell'anima. L'interconnessione che la Rete favorisce nell'era moderna rappresenta l'interconnessione tra tutte le anime. Questo realtà, se vissuta consapevolmente, permetterà un salto quantico della coscienza umana."
Sono rimasta letteralmente esterrefatta e stupita da queste affermazioni... per me che sono sempre tecnoStressata :) c'ho riflettuto su...
A questo punto allora, ho fatto una bella ricerca per capire cosa s'intende per regno quantico. Cito a tal proposito, il pezzo originale che potete leggere ed integrare da qua:
"Quello quantistico, dove si soddisfano i nostri intenti creativi e dove regna, apparentemente, il caos più assoluto, segno di una libertà di scelta foriera di grandi evoluzioni, e dove la coscienza e l’intento umano sono i costruttori delle cattedrali del nostro potenziale divino. Nel regno quantistico, fatto di energia e informazione, niente è stabilito a priori. Le scelte sono talmente infinite, che prima del nostro intervento cosciente, esiste soltanto il regno delle probabilità:esiste tutto e niente. Ogni componente quantico (dalle galassie alla formichina sul prato) è legato intimamente a tutto l’oceano quantistico a cui appartiene. Sa cosa sta accadendo anni luce di distanza ad un altro "fratello" cosmico. Sono uno stesso essere in forme diverse.
Tutte le relazioni, che non sono altro che eventi quantici, in quanto scambi di informazione ed energia, hanno un significato cosmico, una direttiva, un messaggio, una lezione da apprendere per tutti i componenti della relazione, azienda compresa ( dirigenti, impiegati, portinai, pulitori ). L’uomo è un essere quantico..."

Subito ho pensato..."ma che se sarà fumato questo"...poi c'ho ragionato su e mi sono detta: "OOOOOH!! Ora si che posso lavorare con più serenità davanti al mio pc (o Mac che sia)!!":) e se ci pensate bene internet quello è! Non ha tutti i torti in fondo. C'avevate mai pensato?
Tutto e niente, un mix di singole notizie legate insieme nel grande flusso del web che se non usate con coscienza creano solo caos. Quindi le informazioni che troviamo non sono altro che uno stesso essere in forme diverse! Se usate correttamente, non sono altro che fonte di coscienza e conoscenza...ci sarebbe da dire tanto altro su questo argomento. No?
E voi che ne pensate?...
MEDITATE gente...MEDITATE...

About this blog

Il mio blog è uno spazio creativo dove ognuno è libero di dire la sua, dove si possono leggere parte dei miei pensieri, dove mi sfogo, dove posso condividere le mie idee con il mondo. E' come se fosse una piccola parte di me...

About Me

Tutti mi dicono che sono esaurita...ma io sostengo che sono gli altri a non essere normali!!!
Si è verificato un errore nel gadget

Last Listened

iMesck's Profile Page

Meta

Add to Technorati Favorites